ThanosIl cuore dei Marvel-fan più affezionati al lato “cosmico” della Casa delle Idee è in subbuglio. È stato infatti annunciato per il prossimo giugno 2015 un nuovo titolo della linea OGN (Original Graphic Novel) intitolato Thanos: The Infinity Relativity e firmato dal maestro Jim Starlin, vale a dire l’uomo che tra gli anni Ottanta e Novanta diede un impulso fondamentale allo sviluppo della continuity galattica della casa editrice, creando personaggi del calibro del folle Titano, ma anche di Gamora e Drax, e scrivendo la monumentale saga The Infinity Gauntlet, cui sarebbero seguite le meno convincenti ma pur sempre seminali Infinity War e Infinity Crusade.
Il nuovo progetto, che vedrà all’opera anche Andy Smith e Frank D’Armata, sarà il sequel di un precedente OGN di Starlin, The Infinity Revelation, e mostrerà l’insolita alleanza tra Thanos, Adam Warlock, Silver Surfer e – guarda un po’ – i Guardiani della Galassia, che dopo aver sbancato i box office cinematografici stanno occupando militarmente le fumetterie con un numero impressionante di uscite. Il loro scopo? Regolare una volta per tutte i conti con Annihilus, “la morte che cammina”, e impedirgli di riprendersi il trono della Zona Negativa.

Con questo titolo prosegue in grande stile il percorso editoriale della linea OGN, composta da storie originali sviluppate in un unico volume e firmate da autori di grido. Finora negli Stati Uniti ne sono uscite quattro (e c’è spasmodica attesa per un’altra, Avengers: Rage of Ultron, che vedrà la luce in primavera subito prima del nuovo film dei Vendicatori), mentre i lettori di casa nostra ne hanno già potute apprezzare due, pubblicate come di consueto da Panini: Spider-Man: Affari di famiglia e X-Men: Basta umani.

(26/11/2014)