miglior-anni-DisneyUna nuova testata disneyana è approdata in edicola: I migliori anni Disney, formato e aspetto editoriale molto simili a quello del recente Uack!.
È un bimestrale dedicato di volta in volta a una selezione delle migliori storie di un anno in particolare. Il primo numero (novembre 2014, 160 pp a colori, Panini/Disney, € 4,00) è dedicato al 1960, anno del passaggio a settimanale della periodicità di Topolino.
La copertina inedita di Alessandro Perina è ispirata alla storia d’apertura dell’albo: Zio Paperone e l’ultimo balabù, opera di Romano Scarpa ed esordio assoluto di Brigitta. Seguono Pippo e la fattucchiera (di Carlo Chendi e Luciano Bottaro, con l’eterno amico di Topolino alle prese con la strega Nocciola), Lupetto e il bullo mercenario (Jack Bradbury) e Paperino e quelli del Rififì (Pier Lorenzo De Vita e Guido Martina), per concludere con La banda Disney e l’espresso di Natale (di Giulio Chierchini con Martina e Bottaro), in una alternanza di grandi classici e storie invece poco conosciute.
Completano il volumetto schede di presentazione delle storie e una serie di articoli sul 1960, eventi e aneddoti o personalità illustri nate quell’anno.

(14/11/2014)