Robin_Williams_PopeyeDa Good Morning Vietnam al ruolo del professor Keating in L’attimo fuggente; da Mrs. Doubtfire a Insomnia; da Hook Capitan Uncino a Patch Adams; dalla trilogia di Una notte al museo all’inquietante Jumanji, citando così alla rinfusa, passando anche per i serial Tv e per la sua attività di doppiatore (era lui, ad esempio, la voce originale del Genio nel disneyano Aladdin): non si contano i successi di Robin Williams, attore poliedrico e dalla lunga carriera, scomparso l’11 agosto 2014, a 63 anni.
Nella sua carriera anche un vero e proprio cinecomics, il film di Robert Altman del 1980 che fu anche il primo ruolo da protagonista dell’attore: Popeye, basato su una delle storie originali di Segar, con Shelley Duvall nel ruolo di Olivia, Paul L. Smith in quello di Brutus e Paul Dooley nei panni di Poldo (in fondo a questo post, il trailer).
Ricordando i suoi esordi, infine, impossibile non citare anche il telefilm Mork & Mindy, nato come spin-off del leggendario Happy Days, dove Williams era un alieno giunto sulla Terra e dotato di particolarissimi poteri, come un Superman moooolto strampalato.

(12/08/2014)

Post correlati