Topolino3054È in edicola un nuovo albo celebrativo di Topolino (n. 3054, data di cover 10 giugno 2014, Panini Comics, € 2,40): stavolta però, il protagonista dei festeggiamenti non è il sorcio-detective, ma il suo più celebre collega, quel Donald Duck che esattamente 80 anni fa – il 9 giugno del 1934 – irrompeva sugli schermi cinematografici in compagnia… di una gallina, anzi, di una gallinella saggia, The Wise Little Hen, in un celeberrimo episodio delle Silly Simphonies. Sulla copertina dell’albo, però, Paperino interpreta un altro cartoon, Steamboat Willie, piazzandosi al timone(del giornale e del vascello) al posto di Mickey Mouse.
Un numero da collezione, perché “Una grande festa si prepara a Paperopoli e tra tutti gli appassionati di fumetti: Paperino, il papero più simpatico e sfortunato della famiglia Disney, presto festeggerà il suo compleanno” si dice nella presentazione ufficiale di questo albo “impreziosito dalla copertina firmata dal maestro Giorgio Cavazzano” e che contiene quattro storie celebrative inedite.
La prima, intitolata La filosofia di Paperino, è stata scritta da Tito Faraci insieme con il filosofo della scienza Giulio Giorello e disegnata da Silvia Ziche. La divertente vicenda vede Paperino recarsi in un mega hotel per partecipare a un convegno di ferramenta per conto di una delle aziende di Zio Paperone; a causa di un errore, però, si ritroverà protagonista in una conferenza di dotti filosofi. La storia a bivi Paperino 6 unico, invece, è un’occasione per il lettore per cimentarsi con le scelte di vita del papero e ripassare i tratti della sua personalità, anche grazie all’aiuto dei suoi cari, da Paperina ad Archimede, passando per Qui, Quo e Qua. Un’altra avventura nasce da un’idea a sfondo ambientalista dell’attrice Paola Cortellesi, che per l’occasione ‘promuove’ Paperino alla carica di Gran Mogol“.
Ma la parte migliore dell’albo per noi Sbam-fans è certamente la galleria di omaggi che grandi e grandissime firme del fumetto – alcune di generi lontanissimi dagli standard disneyani – hanno dedicato al papero più famoso del globo: sulle pagine di questo Topolino 3054 troviamo infatti illustrazioni paperinesche di Zerocalcare, Giacomo Bevilacqua, Menotti, Gabriella Giandelli, Paolo Bacilieri, Claudio Villa, Gabriele Dell’Otto, Francesca Ghermandi, Riccardo Burchielli e Francesco Mattina (di Italian Job Studio), Otto Gabos, Giuseppe Camuncoli, Bruno Bozzetto, Thorsten Hasenkamm, Alessandro Baronciani, Silver e Milo Manara!

Per festeggiare il compleanno del personaggio più amato dai nostri lettori” ha detto il direttore di Topolino, Valentina De Poli, “abbiamo provato a immaginare che cosa sarebbe potuto accadere al nostro giornale se il famoso battello del cortometraggio Steamboat Willie, che ha portato fama e gloria al personaggio di Topolino, fosse stato pilotato da Paperino. Un ‘divertissement’ suggellato dall’immagine di copertina, che vede il festeggiato simbolicamente al timone del nostro settimanale al posto di Mickey Mouse, e dai contenuti direttamente firmati con la… zampa di papero. A rendere ancor più eccezionali i festeggiamenti, abbiamo chiesto a grandi artisti non disneyani di regalarci la loro visione di Paperino: il risultato sono 17 illustrazioni inedite e personalissime ma, comunque, a misura di papero. Una nuova testimonianza del motivo per cui questo personaggio è uno dei più amati dal pubblico di ogni età: c’è davvero un po’ di Paperino in ognuno di noi, anche nei grandi artisti”.

(05/06/2014)