Aa. Vv. con Enrico ‘Nebbioso’ Martini, Curami, 212 pp b/n, Cyrano Comics 2013, € 7,90

sbam-curami-cyrano-comicsUn medico. No, in realtà non è un medico. Uno psicologo. No, neanche. Eppure ha un sacco di clienti. In tanti si rivolgono al dottor Marco Male, che riceve in uno studio chiamato Il Male Minore. Perchè il dottor Male sì che li capisce, i loro problemi. Sembra quasi che li viva anche lui.
In effetti, il dottor Marco Male, nonostante sia laureato in Lettere e non in una materia adeguata al caso, è un vero esperto di problemi di sesso: risolve i casi più complessi, come quello della donna che tende a essere troppo dominante o della coppia che non riesce a trovare il modo di approcciarsi, della fanciulla ossessionata dall’altro sesso fino ad avere reazioni scomposte nei momenti meno adatti o della ragazza che non riesce ad avere rapporti di giorno, ma solo al buio e in spazi angusti.
Il problema è che il più “malato” di tutti è lui e proprio lui, il dottor Male stesso. Schizofrenico, soggetto a crisi di panico e malato di onirismo, non riesce a restare presente a se stesso per più di un tot di tempo, quindi si “trasferisce” continuamente nel suo personale mondo dei sogni. Da sveglio come nel sonno, indifferentemente (e qui ricorda addirittura una certa Valentina). È pure perseguitato da Asmodeo, uno dei 18 re degli inferi (ovviamente quello che spinge alla lussuria), che gli si para innanzi nelle situazioni più diverse. Difficile dire se è anche lui un sogno di Marco Male o se è reale. Forse sì, è reale. Boh.
sbam_curami_bettaIn ogni caso, è proprio Asmodeo a spiegare al meglio chi è il dottor Male: “In soldoni, Marco vive più nel sogno, più nella fantasia che nella vita reale ed è quindi la persona più adatta a capire le fantasie e i bisogni di chi ha subìto traumi, di chi ha desideri repressi o malcelati. Ecco il perché del successo de ‘il Male Minore’, il suo studio, ecco perché la gente cerca il dottor Male e gli dà un mucchio di soldoni per… be’, lo scoprirete in questo volume”.
Un malato che cura altri malati, quindi. E alla fine non si è nemmeno troppo certi che l’uno e gli altri vogliano davvero guarire.

Il volume raccoglie 15 episodi – o per meglio dire 15 “casi” clinici – scritti da Enrico ‘Nebbioso’ Martini e disegnati da quindici disegnatori differenti, selezionati dal sempre valido staff di Cyrano Comics, ed ha già avuto una ristampa.
Curami ricorda a tratti un classico manga come La clinica dell’amore, il celebre hentai di Haruka Inui, ma è certamente un’altra cosa. Sicuramente è “porno”, vista l’abbondanza di raffigurazioni di organi e rapporti sessuali quanto mai espliciti. Ma Curami non è stato fatto per questo: i casi esaminati dal dottor Male sono talvolta estremizzati al limite della caricatura, ma sono molto realistici (chissà quanti lettori ci si rivedranno!), presentati con tanto di cartella clinica, anamnesi, diagnosi e terapia suggerita, e trattati in modo tale che alla fine non puoi non divertirti.
Le tante storie sono slegate l’una dalle altre e leggibili anche separatamente. Chissà se Nebbioso ci tornerà sopra, magari anche con qualche trama più lunga ed elaborata.
Infine, un plauso alla qualità dei disegni, che, soprattutto in alcuni casi, è davvero molto alta.

(Domenico Marinelli • 22/03/2014)

Post correlati