sbam_Y_ultimo_uomo_4Sempre più difficile la condizione del povero Yorick Brown, l’ultimo uomo sulla Terra, dopo il misterioso fenomeno naturale (naturale?) che ha devastato l’intero pianeta, sterminando all’istante ogni mammifero di sesso maschile… tranne lui (vedi)! Bè, no, non proprio solo lui, in effetti, visto che ha risparmiato anche la sua scimmietta Ampersand, a sua volta maschietto. Ma è chiaro che è su Yorick che si volgono gli occhi dell’intera umanità superstite, quella col cromosoma X. Il governo americano lo ha messo sotto protezione, intenzionato a “sfruttarlo” geneticamente per ripopolare il mondo, il Mossad israeliano (!) cerca di rapirlo, le squadracce di erinni ultra-femministe delle Amazzoni vogliono farlo secco per sugellare la definitiva vittoria delle donne nella storia. Lui vorrebbe solo capirci qualcosa e ritrovare la sua fidanzata di cui non sa più nulla dal momento del disastro.
In questo numero di Y l’Ultimo Uomo (nr. 4, Commedia, gennaio 2014, 96 pagine nel solito formato bonellide, RW Lion, € 3,30), però, si scopre che in realtà altri due uomini sono sopravvissuti, trovandosi in una navicella in orbita attorno alla Terra e quindi “fuori tiro” per il misterioso fenomeno. Adesso però stanno rientrando alla base, non si sa con quali conseguenze…
L’idea di partenza della trama è quanto mai avvincente, basata sul soggetto di Brian K. Vaughan e Pia Guerra, autori anche di sceneggiatura e disegni. Lo sviluppo della storia è molto ben congegnato, peccato solo per i discorsetti politici che gli autori sentono assoluto bisogno di disseminare qua e là, appesantendo il tutto…

(Matteo Giuli • 28/01/2014)

Post correlati