sbam_kamalaUna nuova eroina per la Casa delle Idee: pare arrivi sugli albi Marvel Now!, per il prossimo febbraio, la nuova Miss Marvel (un’altra!!??), sarà un’adolescentina di circa 16 anni (quindi ha un precedente illustre in un ragazzino con gli occhiali che si trastullava con le ragnatele già a quell’età) e sarà pakistana. In effetti è questa la (relativamente) grande novità del personaggio: un’eroina immigrata di religione musulmana. Non fosse per questo, magari sarebbe passata più o meno inosservata nella selva di personaggi secondari che entrano ed escono dagli albi con una certa facilità. Il suo nome? Kamala Khan. Il superpotere? Può ingrandirsi o rimpicciolirsi (anche qui ha più di un illustre precedente) e modificare parti del suo corpo. Gli autori? G. Willow Wilson – giovane sceneggiatrice musulmana – con i disegni di Adrian Alphona.
Anche Marvel cerca dunque di allargare il suo pubblico coinvolgendo eroi devoti all’Islam, come già ha fatto DC Comics con Simon Baz, uno degli ultimi Lanterna Verde (vedi).

(09/11/2013)