Un momento davvero particolare per le riviste storiche: non solo Linus. Anche Topolino è nell’occhio del ciclone. Lo “scoop” è dell’ottima Laura Scarpa, che il 28 maggio 2013 ha scritto sul blog di ComicOut: “Le nostre fonti segrete e molteplici ci hanno fatto immaginare questo: TOPOLINO SE NE VA! Topolino, la testata, assieme ad altre testate Disney, migra da Disney Italia e la licenza passa a Panini. (…). E poiché Panini non produce riviste, ma volumi o albi tradotti, e però Panini ha comprato Cioè (testata romana che non sta producendo denaro, ma ha una redazione), la redazione delle riviste potrebbe diventare romana, con un agile risparmio”.
Fosse tutto confermato, non potrebbero non esserci conseguenze sul piano editoriale (tacendo di quello occupazionale per autori e personale vario).
Disney Italia non ha commentato, mentre la notizia è stata ripresa anche dal Corriere. L’equazione pare semplice: Disney ha acquisito Marvel, Marvel in Italia si legge Panini Comics, Disney affida a Panini Comics anche paperi & topi. Staremo a vedere se – come conclude anche Laura Scarpa – il bellissimo Topolino 3000 rappresenterà proprio il punto di passaggio alla nuova era ital-disneyana.

(28/05/2013)

Post correlati