Si intensificano le voci riguardanti un nuovo film dedicato al Dottor Strange: lo ha detto il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige in una intervista a MTV alla fine di gennaio 2013, associando in qualche modo l’ex Stregone supremo ad Ant Man – il cui film è già ufficiale per il 2015 –, o ai Guardiani della Galassia, tutti personaggi molto particolari, dice Feige, completamente diversi da qualsiasi altro cui siano già state dedicate pellicole e, comunque, sconosciuti ai non-lettori di comics.
Nel frattempo, mentre proseguono le progettazioni e/o lavorazioni dei nuovi Captain America, Thor, Iron Man, Avengers e chi più ne ha più ne metta, per il 2014 è molto atteso X-Men: Days of Future Past adattamento cinematografico di una delle pietre miliari della storia mutante. Nel cast, il regista Bryan Singer ha twittato di aver inserito Anna Paquin (Rogue), Ellen Page (Kitty Pryde) e Shawn Ashmore (Uomo Ghiaccio), oltre ai già ben noti James McAvoy (Xavier), Patrick Stewart (Xavier anziano), Jennifer Lawrence (Mistica), Nicholas Hoult (la Bestia), Michael Faassbender (Magneto), Ian McKellen (Magneto anziano) e Hugh Jackman (ovviamente Wolverine), mentre Halle Berry (Tempesta) è in attesa di conferma.
Infine, voci non confermate, ma che hanno scosso la Rete, riguardano un progetto su Planet Hulk, la saga che ha tenuto occupato il Gigante verde tra il 2006 e il 2007, quando venne esiliato su un pianeta sconosciuto dai sedicenti Illuminati, e che potrebbe vedere a sua volta la celluloide.
Rischio overdose nel voler cavalcare il successo dei cine-fumetti supereroici? Forse sì. Comunque sia, gli Sbam-cinefili dovranno tenere un’apposita agenda per non perdersi qualche pezzo per strada…