Roberto Recchioni – Stefano Landini, Ammazzatine, collana Nuvole in tempesta, 152 pagine in b/n, Nicola Pesce Editore 2012, euro 13,50

Da noi le chiamiamo ammazzatine. Voi le definireste regolamenti di conti“.
Sicilia, Dopoguerra. Una terra difficile, che cerca di riprendersi dal conflitto mondiale facendo i conti con la sua realtà di latifondi, di mafia, di povertà. Un poveruomo tira a campare con il suo carretto e con il suo magro raccolto. Qundo dei brutti ceffi lo bloccano e tentano di derubarlo, lui reagisce. E nasce la leggenda di Michele Spada, il Bandito. Non un popolare eroe “al contrario” alla Salvatore Giuliano. Solo un uomo col suo particolare senso di giustizia che applica in modo molto personale.
Roma, molti anni dopo. Michele Spada è invecchiato, sempre più chiuso in una sua dimensione, diversa da un mondo che fatica ad accettare. Ma è sempre Michele Spada. Fino alla fine. Quindi affronta la sua missione, non importa quanti anni ha oggi, quante cicatrici ha addosso, quanti colpi dovrà subire.

Uno spaccato della storia d’Italia degli ultimi 60 anni, questo romanzo a fumetti, scritto da Roberto Recchioni e pubblicato da NPE in contemporanea con Asso (tutta un’altra storia).
Si legge in un fiato, anche grazie al disegno di Stefano Landini, efficace e freddissimo, un “tratto”, si sarebbe definito nella vecchia fotolito, un “bitmap”, per dirla in informatichese. Nessun grigio, nessuna ombra, nessuna sfumatura. Solo contrasto estremo, bianco o nero. Come Michele Spada.

La storia è divisa in episodi, seguendo la pubblicazione originale di Ammazzatine nel 2005-2006, a puntate su Lanciostory. Questo libro dà la possibilità di leggerli tutti in rapida sequenza, apprezzandone meglio l’insieme.

Ecco infine la presentazione degli autori, così come riportata sul volume stesso.
Roberto Recchioni (Roma, 1974) è il creatore di John Doe, Detective Dante, David Murphy: 911, Orfani. Sceneggiatore di Dylan Dog, Tex e Diabolik, ha scritto i libri a fumetti Ucciderò ANCORA Billy the Kid, Battaglia – Le guerre di Pietro (entrambe per edizioni BD) e Asso (NPE). Il suo blog, Dalla parte di Asso, è tra i più letti d’Italia.
Stefano Landini (Sassuolo, 1977) esordisce come professionista nel 2003 con Eura Editoriale e, nel 2007, realizza La Banda della Magliana (Becco Giallo). Lavora per Marvel Comics, firmando Heralds of Galactus e Captain America, e DC Comics su Jonah Hex, House of Mystery, 52, Hellblazer, di cui è disegnatore ufficiale a fianco di Giuseppe Camuncoli. Insegna presso la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia.

(Antonio Marangi)

Post correlati