Siamo rattristati nell’apprendere la notizia della morte del nostro collega e amico Joe Kubert. Una leggenda dei fumetti, la sua eredità vivrà attraverso il suo talento tramandato ai suoi figli e ai molti artisti che sono passati attraverso la sua celebre scuola. Membro importante della famiglia DC Comics, Joe ha lasciato un segno indelebile sull’intero universo DC, con il suo lavoro pluripremiato che ha riguardato personaggi fondamentali come Sgt. Rock, Enemy Ace, Hawkman e, più recentemente Nite Owl . Siamo molto onorati di aver lavorato fianco a fianco con lui“.
Così il sito americano della DC Comics ha ricordato la scomparsa – avvenuta il 12 agosto 2012 – di Joe Kubert, classe 1926, autentico mito del fumetto mondiale. Le sue tavole per la DC, ma anche per la Marvel e tanti altri editori – tra cui il “nostro” Bonelli per uno degli albi giganti di Tex (il Texone nr. 15) –, hanno segnato un vero stile, quello stile insegnato ormai da anni nella scuola che porta il nome dell’artista e che ha lanciato parecchi autori, tra cui i suoi stessi figli, Andy e Adam Kubert.