Gira in tv da qualche giorno: il nuovo spot della Tim ha affiancato al ballerino tedesco, che già da mesi zampetta col cappello a fascia rossa in testa, anche il nostro amichevole Uomo Ragno di quartiere.
Giusto: i nuovi Spider-Man cinematografici fanno largo uso di smartphone, sono ad anni luce dal loro antenato, il Peter Parker “originale” che esultava quando zia May e zio Ben gli regalavano un microscopio ottico. Chi meglio dell’Arrampicamuri, in dirittura d’arrivo verso i cinema planetari, poteva dunque essere miglior testimonial?

In più – diciamo la verità – lo spot è divertente, tanto da far dimenticare l’overdose di  “offerte imperdibili”, giga mensili e messaggi illimitati. Ed è anche grande veder volteggiare l’Uomo Ragno nei cieli di Milano!

 

Post correlati