Nell’ambito di Napoli Comicon 2017, lo staff editoriale di RW Edizioni (Lion Comics e Real World) ha presentato i suoi prossimi piani editoriali, riassunti in questo comunicato.

«Se i primi mesi del 2017 ci siamo concentrati principalmente su Rinascita, il rilancio editoriale che ha rivoluzionato il nostro parco testate e che ha rappresentato il preludio a importanti stravolgimenti narrativi, la seconda metà dell’anno sarà dedicata a celebrazioni fondamentali per il mondo del Fumetto.

In occasione dell’uscita del film di Patty Jenkins nonché del settantacinquenario del personaggio ideato da William Moulton Marston, giugno sarà dedicato alla Principessa Amazzone. Come già anticipato al Romics, in quel mese pubblicheremo due recenti inediti: il graphic novel Wonder Woman l’Amazzone, scritto e disegnato da Jill Thompson, e Wonder Woman – La leggenda di Renae De Liz, serie che è stata candidata agli Eisner Awards e che raccoglieremo in un volume unico. Le due autrici hanno messo a disposizione la loro sensibilità femminile per raccontare la giovinezza e l’adolescenza di Diana di Hippolyta, due momenti fondamentali della sua vita, in cui si sono formati il carattere e la personalità della più grande eroina dell’Universo DC. A queste pubblicazioni si affiancherà il primo volume di Le Grandi Storie, una nuova collana aperiodica di monografie, la prima delle quali sarà incentrata proprio su Wonder Woman. Questo libro non solo raccoglierà alcune delle migliori storie del personaggio, ma sarà corredato da redazionali che ne ripercorrono l’avventura editoriale.

Non è un caso che la DC Comics abbia scelto il 3 giugno come data in cui si festeggerà il Wonder Woman Day. Sulla falsariga del Batman Day, stiamo preparando un albo speciale per quella data, che si terrà proprio nel week-end in cui a Catania si terrà Etna Comics. Tra gli ospiti della fiera siciliana ci sarà l’artista Mirka Andolfo, da poco annunciata come la prossima disegnatrice della serie regolare dedicata all’amazzone.

Il mese di agosto sarà invece dedicato al festeggiamento del centenario dell’artista che maggiormente ha influenzato il fumetto supereroistico: Jack Kirby. Dopo aver proposto nel corso degli ultimi anni tutta la sua saga del Quarto Mondo e OMAC, approfittiamo dell’occasione per pubblicare quella che forse è la sua serie più famosa tra quelle realizzate durante la sua permanenza alla DC Comics: Kamandi, l’ultimo ragazzo sulla Terra. I quaranta episodi kirbiani verranno pubblicati in due volumi, il primo dei quali in uscita proprio ad agosto, insieme alla richiestissima ristampa del secondo volume del Quarto Mondo. Il secondo e conclusivo volume di Kamandi uscirà invece a dicembre, completando nell’arco di pochi mesi l’edizione di questo capolavoro, ovviamente a colori con lo stesso formato e la stessa grafica dei precedenti volumi dedicati al “Re”.

Settembre sarà invece dedicato alla Justice League. Questo mese segnerà l’inizio di una vera e propria “Road to Justice League” che ci accompagnerà fino a novembre, mese di uscita della pellicola dedicata al principale supergruppo di casa DC Comics. Innanzitutto, su Justice League America 4, esordirà la nuova serie della JLA scritta da Steve Orlando, tra i cui membri troveremo Batman e Lobo, finalmente tornato alle sembianze e alla personalità classica. Per conoscere meglio alcuni dei membri di questa innovativa versione Justice League America è consigliata la lettura del volume che raccoglierà i quattro one-shot dedicati a Atom, Vixen, The Ray e Killer Frost, ovvero alcuni degli eroi che faranno compagnia al Flagello del Cosmo e al Cavaliere Oscuro in questa bizzarra compagine.

La “road to Justice League” porterà alcuni volumi particolarmente interessanti dedicati alle varie versioni del gruppo che si sono succedute nel corso degli anni. A settembre inizieremo con Justice League di Mark Millar, che raccoglierà la miniserie JLA: Paradiso perduto e le altre storie con protagonista il gruppo realizzate dallo sceneggiatore scozzese autore di Superman: Red Son, Authority e The Ultimates.
Nei mesi successivi, altri volumi arriveranno sugli scaffali, a partire da tre nuovi volumi della collana Le Grandi Storie che, dopo quello dedicato a Wonder Woman, presenteranno le migliori avventure della lunga storia editoriale di Batman, di Superman e appunto della Justice League. Questi volumi sono pensati per accontentare sia l’appassionato di lunga data, che i nuovi lettori curiosi di conoscere meglio i personaggi visti al cinema.

Ottobre sarà il momento di festeggiare un altro compleanno, quello dei venticinque anni dell’etichetta Wildstorm, fondata da Jim Lee nel 1992 ed editrice di serie come Wildcats, Deathblow, Stormwatch, Authority e Planetary. In quel mese uscirà il primo volume di The Wild Storm, nuova rivisitazione di personaggi come Grifter, Voodoo, Engineer e Jenny Sparks realizzata da Warren Ellis.
I festeggiamenti del venticinquennale esploderanno con il primo volume della raccolta completa dei Wildcats scritti da Alan Moore e disegnati da Trevis Charest. Altra chicca imperdibile sarà Universo Wildstorm di Warren Ellis, che raccoglierà alcune opere dell’autore britannico poco viste o del tutto inedite. All’interno di questo volume troverete lo special Wildcats/Aliens che funge da epilogo alla lunga run dello scrittore su Stormwatch e da prologo per quella che diventerà poi Authority, e due annual di Gen13 disegnati dal compianto Steve Dillon, uno dei quali assolutamente inedito in Italia.

Proprio a proposito di Authority, di cui abbiamo annunciato l’edizione deluxe in tre volumi, c’è da fare un piccolo annuncio: il volume era già in avanzato stato di lavorazione quando abbiamo saputo che ad agosto, proprio in occasione dei venticinque anni della Wildstorm, DC Comics pubblicherà un volume celebrativo con alcune storie inedite dei vari personaggi dell’etichetta. Tra queste storie ve ne sarà presente anche una di Authority scritta da Ellis e disegnata da Bryan Hitch. Ci è sembrato giusto, d’accordo con DC Comics, attendere questa nuova storia per inserirla nel primo volume della nostra edizione, così da renderla ancora più deluxe con un inedito assoluto. Quindi Authority Deluxe 1 uscirà a ottobre, proprio in tempo per i festeggiamenti, con la storia che apparirà ad agosto negli USA. Speriamo che il disagio di questo ritardo sia lenito da una motivazione del genere, che permetterà di avere ai lettori un’edizione veramente completa di questa serie fondamentale per il fumetto statunitense.

Tra le varie iniziative editoriali che stiamo approntando per il 2017, oltre a Le Grandi Storie, ci aspetta una nuova collana da libreria tutta dedicata a uno dei migliori sceneggiatori e scrittori degli ultimi trent’anni: Neil Gaiman. Nel secondo semestre del 2017 esordirà infatti la Gaiman Collection, per presentare in quattro volumi una selezione delle migliori storie realizzate dallo sceneggiatore per DC Comics e Vertigo. I volumi saranno dedicati a Sandman, con una scelta delle storie più importanti del personaggio, a Death, con le due miniserie che l’hanno vista protagonista negli anni Novanta, a Batman, con Cos’è successo al Cavaliere Oscuro e altre storie con i supereroi dell’universo DC, e alle storie migliori o meno note scritte da Neil Gaiman, a partire dall’immortale Hellblazer #27 disegnato da Dave McKean.

Anche Real World promette un paio di novità interessanti. La prima è la pubblicazione a settembre di Rat God, l’opera più recente di Richard Corben, che finalmente torna all’horror di matrice lovecraftiana in una storia che non mancherà di sconvolgere e terrorizzare.

L’altra novità è invece legata ai fumetti di Doctor Who, che stiamo presentando in Italia dal novembre 2016. Sia il mensile da edicola con protagonista il Dodicesimo Dottore che i volumi con le avventure del Decimo e dell’Undicesimo stanno avendo un successo enorme.
Aver vinto quella che dai più era vista come una vera e propria scommessa ci rende orgogliosi, e visto il successo abbiamo deciso di aumentare la periodicità delle uscite in volume. Dal mese di agosto, con l’uscita del secondo volume dedicato al Decimo Dottore, Gli angeli piangenti di Mons, la linea Doctor Who Book passa da trimestrale a bimestrale. Quindi già a ottobre vedrete il secondo volume dell’Undicesimo Dottore, dal titolo L’altro Dottore, e a dicembre un nuovo volume che sarà una vera e propria sorpresa. Proprio in questi giorni stiamo discutendo con Titan Comics e BBC le nostre proposte per un 2018 sempre più all’insegna delle avventure di Doctor Who e dei suoi coprotagonisti, quindi rimanete sintonizzati per scoprire le notizie che riguarderanno le storie a fumetti del Signore del Tempo!»

Post correlati