Il 24 aprile 2017 l’app di lettura in streaming ComiQube ha lanciato il primo servizio su abbonamento multieditore tutto italiano, con le case editrici Leviathan Labs, ManFont, Hyppostyle e KasaObake.

Ad alcuni mesi dal lancio ufficiale dell’app, ComiQube presenta il nuovissimo servizio di abbonamento multieditore, che permetterà a tutti i lettori abbonati di leggere via app i fumetti editi da un numero crescente di realtà editoriali, in modo comodo, innovativo e conveniente, su tutti i dispositivi mobili dotati di sistema operativo Android (mentre la versione per dispositivi iOS è in fase di sviluppo).

Dal lancio dell’abbonamento, saranno già disponibili più di 50 fumetti, di generi e stili diversi, editi dalle case editrici Hyppostyle, Kasaobake, Leviathan Labs e ManFont: dallo steampunk di Blackbox all’esplosivo BooMouse, dalla romantica tenerezza di Ale&Cucca alle divertenti avventure di Sasso Coi Capelli, dalle adrenaliniche vicissitudini di The Fucking Frogman alle misteriose storie di Arcana Mater, tutti i lettori troveranno pane per i loro denti, ad un prezzo globale inferiore a quello di un volume cartaceo!

E non solo: tramite le Quest, delle vere e proprie missioni da svolgere e attività da compiere all’interno dell’app, i lettori più attivi potranno accumulare i preziosi ComiCoins, i gettoni utilizzabili per abbonarsi a ComiQube, con un notevole risparmio.

Con un servizio completamente privo di interruzioni pubblicitarie e con una continua attenzione alle realtà emergenti ed indipendenti, alla selezione multieditore di ComiQube verranno aggiunti nuovi fumetti e nuove realtà editoriali ogni mese, che andranno ad aggiungersi ad una vasta selezione gratuita già disponibile ad oggi.

(comunicato stampa)

Post correlati