L’edizione 2017 di Napoli Comicon vedrà un’ampia partecipazione di Sergio Bonelli Editore, con incontri, mostre e presentazioni, albi e volumi, preso lo stand AE10.

In particolare, saranno in vendita le edizioni variant di Nathan Never 312 e Orfani: Sam 1, e sarà anche disponibile in omaggio il secondo numero di Il visionario, il finto quotidiano dedicato a Martin Mystère che aveva debuttato all’ultima Lucca.

Ma ecco il dettaglio napoletano di via Buonarroti, come riportato dal suo sito.

«Dopo la presentazione ufficiale al Teatro di San Carlo, il Commissario Ricciardi a fumetti incontrerà nuovamente i futuri lettori della sua Napoli. Lunedì 1° maggio, alle ore 15.00 presso la Sala Fumetto 2.0, si terrà un incontro di presentazione della serie, moderato da Michele Masiero, a cui parteciperanno il romanziere Maurizio de Giovanni, creatore del personaggio, e Luca Crovi, curatore redazionale della collana.
Inoltre, nello Spazio Mostre del padiglione fieristico, saranno esposte alcune tavole dei primi numeri di questa nuova serie e si potrà ammirare una suggestiva riproduzione dell’ufficio del Commissario Ricciardi. Al Comicon si potrà anche acquistare, presso il nostro stand, l’albo n.0 della collana, che ha il prezzo di copertina di 1 euro.

Napoli sarà anche la seconda tappa della Dylan Dog Experience 2.0, la mostra performativa dedicata ai trent’anni dell’Indagatore dell’Incubo, che ha debuttato a Lucca lo scorso ottobre e che arriva in Campania allargata e arricchita da sempre maggior materiale originale e scenografico, pronta per continuare il suo viaggio in tutta Italia. L’Experience sarà aperta ogni giorno a partire dalle ore 10, con ingresso gratuito e con un numero limitato di posti disponibili.
Il pubblico potrà ritirare presso il bookshop della Dylan Dog Experience 2.0, con accesso nel pad. 10, l’invito per la partecipazione, e ogni persona potrà ritirare un massimo di 2 inviti a testa. Gli inviti porteranno indicati il giorno e l’ora dell’esperienza e non sarà possibile accedervi in giorni e turni diversi da quelli indicati sul proprio biglietto. Un volta ritirato l’invito, il pubblico si dovrà presentare almeno 10 minuti prima dell’ora indicata, all’ingresso della mostra nel pad. 10».

Sempre sul sito Bonelli, il lungo programma delle signing session degli autori della Casa.

Salva

Salva

Post correlati