Difficile davvero non pensare che ci sono molte cose più importanti e problemi ben più impellenti, ma – ebbene sì – qualcuno ha trovato il tempo e la voglia di contestare Gal Gadot perché troppo depilata (sic!) nelle scene dell’ultimo trailer di Wonder Woman, prossimo cinecomic di Casa DC, in uscita a giugno.

Sì, sì, certo, sull’isola deserta, laggiù in mezzo all’azzurro mar, non ci saranno stati centri estetici, cerette e rasoi. Ma davvero-davvero-davvero qualcuno – spettatore o spettatrice che sia – vorrebbe vedere un film con amazzoni irsute in nome del realismo? O qualcuno ricorda di aver mai visto Lynda Carter negli storici telefilm anni Settanta con un look men che glabro?
Comunque sia, dubitiamo che sia questo il motivo per cui il film negli Usa sarà vietato agli under 13…

Ed ecco il trailer “incriminato”.

 

La sinossi ufficiale: «Prima di diventare Wonder Woman c’era Diana, principessa delle Amazzoni addestrata a diventare una valente guerriera. Cresciuta su una remota isola, Diana entra in contatto con un pilota americano il cui aereo è precipitato sull’isola e scopre l’esistenza di un terribile conflitto che infiamma il mondo. La giovane decide, così, di lasciare la sua casa nella convinzione di poter porre fine alla Guerra Mondiale. Diana combatterà a fianco del pilota di cui si è innamorata scoprendo gli immensi poteri di cui è dotata e andrà incontro al proprio destino».

Wonder Woman – Regia: Patty Jenkins – Con Gal Gadot (Diana Prince/Wonder Woman), Chris Pine (Steve Trevor), Robin Wright (Antiope), David Thewlis (Sir Patrick), Elena Anaya (Maru/Dottor Poison), Danny Huston (Erich Ludendorff), Connie Nielsen (Hippolyta)-  USA, 2017 – Uscita: giovedì 1 giugno 2017 –  Warner Bros Italia.

Post correlati