Michele Ginevra – Roberta Sacchi, Stradivari Genius Loci, collana Prodigi fra le nuvole, 64 pp a colori, Kleiner Flug 2017, € 13,00

«Perché non dovrei, ad esempio, costruire un… violino?»
«Ho dentro di me una melodia che risuona e che qualche volta sogno. Sto cercando quel suono…»

Queste alcune delle frasi più emblematiche che pronuncia il giovane Stradivari nel momento in cui la sua vita sta per cambiare definitivamente, passando dal lavoro di apprendista falegname a quello di costruttore di strumenti musicali. Il genio di Antonio Stradivari, il più grande liutaio di tutti i tempi, è il risultato di una magica alchimia di situazioni, ambientate nella Cremona della seconda metà del Seicento. Gli anni dell’infanzia e formazione di Stradivari, fino alla sua affermazione, sono rievocati attraverso una trama sorprendentemente avventurosa, in cui alcuni personaggi lo minacciano mentre altri lo proteggono…

Le vicende raccontate, in parte realmente accadute, sono anche la conseguenza della presenza del “Genius Loci” della musica, un’entità soprannaturale, ubicata in un’ansa del fiume Po, che ogni cento anni si manifesta in un bambino di talento. Altri personaggi importanti come Monteverdi e Ponchielli saranno i protagonisti di prossimi volumi, che usciranno nella collana Prodigi fra le nuvole di Kleiner Flug.

La graphic novel Stradivari Genius Loci sarà presentato ufficialmente sabato 18 marzo alle 16.30 al Museo del Violino di Cremona, piazza Marconi 5, Sala Dieci. Ingresso libero.
Partecipano gli autori Michele Ginevra e Roberta Sacchi, l’editore Alessio D’Uva, il Conservatore del Museo Fausto Cacciatori. Interviene il Sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti.

GLI AUTORI

Roberta Sacchi: autrice, illustratrice e grafica, ha pubblicato diversi volumi con il Centro Fumetto Pazienza, dove insegna fumetto, e Goodbye Marilyn con l’editore Becco Giallo, su testi di Francesco Barilli.

Michele Ginevra: responsabile del Centro Pazienza dalla sua fondazione, lavora presso il Settore Cultura del Comune di Cremona. Ha collaborato con case editrici, testate informative e premi di settore, condotto laboratori e corsi di formazione. Stradivari è il suo primo fumetto come sceneggiatore.

(comunicato stampa)

Salva

Post correlati