Un po’ She-Hulk, un po’… l’Incantevole Creamy: ma in realtà è Super Tits, la nuova eroina di Elena Mirulla, edita da Cronaca di Topolinia.
L’editore piemontese ne aveva annunciato l’uscita tempo fa, e il primo fascicolo della serie non delude le attese: narra la storia della giovane Tiziana, detta Tits, ragazza timida ed educata che accetta di sottoporsi ad un esperimento scientifico per pagare una inattesa, terrificante cartella esattoriale. Come nella migliore tradizione dei fumetti supereroistici, l’intruglio ha un effetto del tutto inatteso e trasforma la fanciulla in una giunonica valchiria dal seno potentissimo!

Proprio così: il più che prorompente décolléte di Tits – anzi, ormai Super Tits, in un azzeccato doppio senso – non è solo appariscente, ma anche dotato di superpoteri. Compreso, ahilei, quello di distruggere qualunque tessuto deputato a coprirne l’evidenza, con grave nocumento per il pudore della novella eroina, che si trova ad affrontare i suoi super-nemici in topless!

Per sua fortuna, Tiziana è in grado di controllare la trasformazione a piacimento. Ha anche lei la sua kryptonite (che non vi spoileriamo), ma soprattutto, da buona giovane d’oggi, ha le sue pene d’amore e i suoi casini col lavoro. Dunque, una perfetta supereroina con super-problemi, come da manuale! D’altra parte, il suo è «un seno pieno di responsabilità», come recita il titolo di questo numero 1 (e questa non è l’unica citazione ragnesca che contiene).

Lo stile sexy-umoristico di Elena Mirulla non si smentisce e prosegue (tra le molte altre cose) sulla scia delle sue favole rivisitate in chiave erotica o della sua peculiare versione di Eva Kant.
La storia è godibile e divertente, pur se appesantita da qualche battuta un po’ greve e scontata (la moneta corrente è il minchios, l’azienda chimica è la Vacca Corporation, gestita dalla bieca Meretricia…), e il disegno, mangoso e moderno, si fa perdonare qualche limite nelle scene più dinamiche riempiendo gli occhi del lettore con pin-up eccellenti, che sono poi il consolidato punto di forza di Elena.

Il primo fascicolo di 20 pagine a colori è disponibile da Cronaca di Topolinia a € 6,00; è proposto anche in versione Artist’s Edition, in grande formato A3, con parti aggiuntive – le matite e le tavole senza balloon –  carta speciale, tiratura limitata autografata dall’autrice, € 55,00. Per il secondo dovremo aspettare la prossima Lucca Comics.

(Domenico Marinelli)

Salva

Post correlati