Scappato dall’orfanotrofio di Tokyo, Joe Yabuki si ritrova a vagare senza meta negli squallidi bassifondi della città, fino a quando l’incontro con Danpei, un ex pugile che ora vive per strada, non lo convince a misurarsi con la boxe…

Siamo al primo di tredici corposi volumi, con un nuovo adattamento grafico e testi ancor più fedeli all’originale, per ripercorrere la parabola umana e sportiva di un personaggio entrato nella leggenda: dal 1° marzo in fumetteria e libreria, oltre che su Amazon, Star Comics presenta Rocky Joe Perfect Edition nr. 1 (14,5×21, B, b/n, pp. 368, € 8,00), opera di Asao Takamori (testi) e Tetsuya Chiba (disegni).

Asao Takamori, al secolo Ikki Kajiwara, è stato un autore, scrittore e produttore cinematografico giapponese. Nato il 4 settembre 1936 a Kitakyushu, nella prefettura di Fukuoka, e decedutovi nel 1987, è uno dei più celebri autori di manga sportivi della storia: basti pensare a titoli come Tiger Mask, oltre ovviamente a Rocky Joe, che ne ha consacrato il successo.

Tetsuya Chiba è un mangaka giapponese. Nato a Tokyo nel 1939 ma cresciuto nella regione cinese della Manciuria (all’epoca colonia giapponese), esordisce professionalmente nel 1958 sulla rivista Shojo Book, per poi proseguire arrivando anche a vincere lo Shogakukan Manga Awards nel 1977 con il manga sportivo Notari Matsutaro, dedicato alla lotta sumo. Anche per lui Rocky Joe costituisce l’opera più conosciuta e amata.

(dall’Editore)

Post correlati