silvia-ziche-museo-wowSilvia Ziche è la disegnatrice più famosa di Topolino e Paperino. Tutte le settimane, è una sua divertentissima vignetta ad aprire il settimanale Topolino, commentando i temi del numero ma anche a volte argomenti di attualità. Il suo tratto inconfondibile e deformato la rende l’illustratrice perfetta per le storie folli scritte da Tito Faraci o, più di recente, da Sio. Insieme allo sceneggiatore Marco Bosco ha realizzato una serie di storie dedicate alle papere di Paperopoli – Paperina, Brigitta, Nonna Papera e Miss Paperett – che da comprimarie diventano protagoniste di divertenti avventure all’insegna del girl power.

Ma Silvia Ziche ha anche un’importante carriera come autrice completa. È lei, infatti, a scrivere e disegnare lunghissime saghe demenziali come Topokolossal, la Papernovela, Il Grande Splash o Paperina di Rivondosa, pietre miliari dell’umorismo disneyano.
Instancabile, porta avanti anche dei progetti personali come le tavole e le vignette di Lucrezia, che pubblica sul suo blog e su Donna Moderna.

Sabato 11 febbraio alle 16.00, nell’ambito della mostra proposta a Milano da Wow Spazio Fumetto Quattro volte Paperino (la cui chiusura è stata prorogata al 19 febbraio), Silvia Ziche ripercorrerà il suo lavoro per il settimanale Topolino (ma non solo) in un incontro aperto al pubblico, in compagnia di Maria-Angela Silleni, collaboratrice del sito Lo Spazio Bianco. Seguirà una sessione di dediche e disegni.
Presso il bookshop di WOW Spazio Fumetto sarà possibile acquistare il volume Topolino Pink Edition, dedicato alle storie della coppia Bosco-Ziche, Topolino e la spada di ghiacciolo con Sio e altri fumetti tutti da ridere.

Post correlati