FX trasmetterà dal 13 febbraio Legion, la nuova serie tv che rappresenta l’esordio di Marvel Television.
Il protagonista è Legione, il figlio del professor Xavier con il potere di creare infinite varianti di se stesso (per questo, sui comics fu fondamentale il suo ruolo nella storica saga dell’Era di Apocalisse), ma anche con seri problemi di equilibrio mentale… Un personaggio mutante, dunque, ma che tale non può figurare, per per le note questioni di diritti ceduti e non ricomprati.
La serie infatti risulterà del tutto scollegata dalla cine-X-continuity, quella che gli X-Men – che appunto non fanno parte del Marvel Cinematic Universe “ufficiale” –  hanno costruito attraverso le varie pellicole che si sono succedute negli anni.

Dan Stevens (noto al grande pubblico per il suo Matthew Crawley in Downton Abbey) vestirà i panni del protagonista, David Haller/Legion; con lui sulla scena anche Rachel Keller (Syd), Jean Smart (Melanie), Aubrey Plaza (Lenny), Jeremie Harris (Ptonomy), Amber Midthunder (Kerry), Katie Aselton (amy) e Bill Irwin (Cary Loudermilk). L’idea e la regia dell’episodio pilota sono di Noah Hawley.

Ecco i trailer diffusi in questi mesi dall’emittente.