Prendete un mito come Topolino e vestitelo come un altro mito, Asterix. Per essere sicuri della resa, fate illustrare l’idea a un terzo mito, come Silvia Ziche. A questo punto, coinvolgetene un quarto, stavolta della penna, come Tito Faraci, e ditegli di inventarsi una storia con questo protagonista.
Il risultato è l’annunciato Topolinix, che potete leggere sul numero di Topolino in edicola questa settimana (nr. 3146, 15 marzo 2016, Panini Comics/Disney, € 2,50), con Topolinix e lo scambio dei Galli.

sbam-Topolino-3146Troverete l’immarcescibile Mickey Mouse con il suo bell’elmo alato calato tra le orecchie, in compagnia di un paffuto Gambadilegno/Obelix adornato da lunghe treccine. Vivono in un certo villaggio della Gallia, in quell’angolo di Armorica che ancora resiste all’invasione dei Romani. Il loro capo è Basettonix, nome certo più pronunciabile di Abraracourcix, e c’è anche il druido – ovviamente – ma non vogliamo dirvi chi è, perché proprio questa è la sorpresa più gustosa di tutta la storia. Attorno a loro vivono tutti i soliti compagni di tantissime avventure, tutti agghindati alla bisogna – sembrano proprio dei… cosplayer, come da felicissima battuta della stessa Ziche in altra parte dell’albo! – e devono combattere i Romani, come da copione, capeggiati da un sorprendente Giulio Cesare

La trama ricalca in buona misura il classicissimo Asterix il Gallico, in un dichiarato, evidente omaggio al duo Goscinny & Uderzo, ma quello che più colpisce nella lettura è vedere perfettamente salvati i caratteri dei vari personaggi, in entrambe le loro versioni! Così Topolino è chiaramente Topolino ed impersona un Asterix che è davvero Asterix, senza forzatura alcuna. È amico di Gambadilegnix (Obelix), ma senza dimenticare che in realtà i due sono “nemici”. Come miscelare due peculiarità tanto diverse, anzi, addirittura opposte? La risposta è tra queste 44 godibilissime pagine, ma possiamo dirvi che Faraci&Ziche ci sono riusciti, e alla grande!
Battute e gag in rapida successione vi porteranno fino all’ultima pagina in un attimo, accompagnati dal segno di Silvia Ziche, che si rivela una volta di più una “diva” del ruolo.

Topolinix-sbamCome dite? Troppo entusiasmo in questa breve recensione? Può darsi che l’amore viscerale per il buon Fumetto, per i classici personaggi Disney e soprattutto per la saga di Asterix ci trascinino un po’, ma siamo abbastanza persuasi che a lettura ultimati sarete d’accordo con noi. Anche perché – e per ben due volte! – ad un certo punto i personaggi fanno anche… Sbam! e a quel punto ci hanno definitivamente rapito il cuore… ;) Leggere per credere.

(Antonio Marangi)

P.S. Per completezza d’informazione, lo stesso albo contiene anche una storia di Casty, un episodio di PK griffato Sisti/Lavoradori/Monteduro, e una lunga storia di Paperino scritta da Carol e Pat McGreal e disegnata da sua maestà Giorgio Cavazzano. Che faccio, incarto?

Post correlati