Ci sono progetti che rimangono a lungo nel cassetto. I materiali si accumulano in modo magmatico, caotico, persino incontrollabile e all’inizio non hanno un profilo preciso né una trama ben definita. Poi, piano piano tutti gli appunti, i disegni, le annotazioni cominciano a trasformarsi e i vari tasselli, ordinati gli uni dopo gli altri, prendono forma e compongono il loro racconto.

preview_4È questa la storia di UT, il capolavoro nato dalla mente di Corrado Roi, maestro delle ombre che dalle pagine di Dylan Dog passa a creare, assieme a Paola Barbato, la saga a cui sta lavorando da tutta la vita. Due delle punte di diamante di via Buonarroti danno così origine a una miniserie che racconta, con disegni straordinari e di grande impatto, il tempo dopo l’uomo e i conflitti tra le nuove specie dominate da istinti primordiali.

Ma in vista di questa uscita accade anche qualcosa in più. Qualcosa che non era mai accaduto prima. E che, probabilmente, non poteva che succedere per UT. Per la prima volta nella storia della Bonelli Editore, infatti, la nuova saga conterà due edizioni in contemporanea per tutta la durata della serie, una per le edicole e una per le fumetterie; e addirittura tre edizioni per il primo numero grazie alla versione speciale presentata in anteprima a Cartoomics ed acquistabile solo in fiera, le cui eventuali rimanenze saranno disponibili nei giorni successivi sul sito ufficiale della Casa editrice. L’obiettivo sarà quello di offrire esperienze di lettura diverse, dove la versione fumetteria si differenzierà da quella destinata all’edicola per le variant cover realizzate di volta in volta da un disegnatore ospite d’eccezione e per l’aggiunta in ogni numero di un esclusivo apparato redazionale, creato appositamente dal team Bonelli.

L’appuntamento con la prima presentazione di UT, miniserie di sei numeri che usciranno da marzo ad agosto 2016, sarà durante le giornate di Cartoomics, la manifestazione che si tiene alla Fiera di Milano dall’11 al 13 marzo, e in particolare segnaliamo che sabato 12 marzo dalle ore 15.00 alle ore 15.45 a Cartoomics presso la Sala Agorà n. 2 avrà luogo l’evento intitolato Il maestro delle ombre Corrado Roi e Paola Barbato insieme per UT, la nuova miniserie evento del 2016 di Sergio Bonelli Editore. In questa occasione i due autori mostreranno al pubblico le prime tavole affilate e stupefacenti di UT, le immagini del misterioso Iranon e quelle della piccola Yersinia, raccontando la genesi del loro nuovo lavoro. Inoltre, sempre nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 marzo proprio presso lo stand Bonelli di Cartoomics, un’ulteriore grande novità, la possibilità, su ogni albo acquistato, di ricevere un autografo da parte degli autori e uno sketch esclusivo realizzato da Corrado Roi. Alle sessioni di firma copie sarà presente anche l’illustratore chiamato a realizzare la copertina della variant di UT nr. 1 pensata appositamente per Cartoomics. La sua identità sarà svelata nei prossimi giorni.

UT nr. 1, La via della fame, in edicola dal 25 marzo, in anteprima a Cartoomics dall’11 marzo. Soggetto, disegni e cover: Corrado Roi; sceneggiatura: Paola Barbato, 112 pp, € 4,00; edizione Cartoomics 128 pp, € 6,00; edizione fumetteria 128 pp, € 5,50


BRENDON & MORGAN LOST

Festa doppia per Claudio Chiaverotti a Cartoomics. In occasione dell’appuntamento con la fiera del fumetto milanese, Claudio Chiaverotti presenterà infatti due nuovi volumi firmati Sergio Bonelli Editore: il libro Brendon. Il sogno di Anja e il nuovo albo di Morgan Lost, intitolato L’orologio del tempo.

Morgan-Lost-5L’appuntamento è per domenica 13 marzo alle 14.45 a Cartoomics. Spiega Chiaverotti: «Per me questo è un evento davvero fuori dal comune e non vi nascondo che sono sinceramente emozionato. Negli ultimi mesi sto girando l’Italia, ma a Cartoomics, oltre a presentare il nuovo numero di Morgan Lost, daremo spazio anche a Brendon, che arriva nelle librerie italiane con un volume cartonato. Così per la prima volta quelli che io chiamo “i miei due figli” andranno di fatto ad incontrarsi grazie a questa presentazione. Sarà il momento per metterli a confronto e per svelare qualcosa di più su Morgan Lost, che mese dopo mese sta accompagnando i lettori alla scoperta di New Heliopolis. E con l’occasione rivelerò una grande novità che vede protagonisti questi due personaggi: appuntamento a Cartoomics per saperne di più!».
Oltre che durante la presentazione della giornata di domenica, i lettori potranno incontrare Chiaverotti sabato e domenica allo stand Bonelli, dove l’autore sarà a disposizione per firmare copie del volume cartonato di Brendon e, per chi l’avesse persa, della variant di Morgan Lost 1 presentata a Lucca.

Il nuovo albo di Morgan Lost, che sarà in edicola dal 20 febbraio, si intitola L’orologio del tempo ed è disegnato da Giuseppe Liotti. La quinta uscita della nuova serie Bonelli ci trasporta nella mente di un serial killer spietato che terrorizza la città uccidendo le sue vittime col volto coperto da una maschera da coccodrillo: una storia di vendetta e d’amore, ma anche una riflessione sulla morte e un ulteriore approfondimento sulla passione cinematografica di Chiaverotti, che viene qui messa in evidenza da una scansione temporale innovativa ed imprevista che supera i confini della narrazione tradizionale per far esplorare al lettore nuove e inaspettate “dimensioni”.

Brendon-volumeBrendon. Il sogno di Anja è invece il volume cartonato dedicato a Brendon D’Arkness, il cavaliere di ventura che si muove in un Medioevo prossimo venturo e che è stato protagonista di una fortunata collana Bonelli durata cento numeri. Per la prima volta Brendon arriverà sugli scaffali con un libro, disponibile a partire dal 14 marzo nelle fumetterie e dal 17 marzo nelle librerie italiane. Il volume raccoglie la saga di Anja, la guerriera fragile e feroce il cui destino si lega a quello di Brendon. Anja è una combattente, ma una vicenda crudele ha segnato la sua vita. L’incontro con l’Ultimo Cavaliere di Ventura sconvolgerà le vite di entrambi…. A illustrare questo ciclo di storie, particolarmente amato dai lettori, ci sono Giuseppe Franzella e Giuseppe Ricciardi, due disegnatori che hanno dato un’impronta forte, col loro segno deciso e ricco, al personaggio di Chiaverotti.

Le novità però non sono finite: da marzo infatti riparte, dietro richiesta dei fan, il Morgan Lost in Tour che toccherà tantissime nuove piazze italiane: prima di approdare a Cartoomics il 13 marzo, infatti, Chiaverotti sarà a Crevoladossola il 5 marzo alle 18 presso l’Ossola Shopping Center, proseguirà facendo tappa al Venezia Comics (19-20 marzo), al Black Hole di Milano con Darkitalia il 27 marzo e alla Comixrevolution di Bergamo per la mostra dedicata a Morgan Lost a inizio aprile.

Morgan Lost nr. 5, L’orologio del tempo. Soggetto e sceneggiatura: Claudio Chiaverotti; disegni: Giuseppe Liotti; 96 pp, € 3,50
Brendon: il sogno di Anja. Soggetto e sceneggiatura: Claudio Chiaverotti; disegni: Giuseppe Franzella e Giuseppe Ricciardi; cover: Giovanni Talami; cartonato, 340 pp, € 25,00

(dai comunicati dell’Editore)

Post correlati