«Ce n’è poi una (di storia, Ndr) su cui mi piace spendere qualche parola in più, che ho scritto come omaggio a un’avventura di Parker, il personaggio di Richard Stark: il titolo provvisorio è A mani nude ed è incentrata su un Diabolik che per una serie di circostanze si ritrova isolato, lontano da Eva e da Clerville, senza trucchi né risorse a disposizione. Deve quindi cavarsela in qualche modo, cominciando con il rubare un’auto e qualche portafogli come un ladro qualunque… La sceneggiatura è finita ed è andata al disegno da pochi giorni: uscirà verso la fine dell’anno».

Gomboli_EvaCosì, poco meno di un anno fa, Mario Gomboli in persona ci parlava di questa storia del Re del Terrore, che evidentemente gli era molto piaciuto scrivere.
E adesso che finalmente è uscita (solo un po’ più tardi del previsto), abbiamo potuto leggerla nella sua interezza questo A mani nude (ecco, il titolo è rimasto quello), con un Diabolik curiosamente somigliante a… Namor, il Sub-Mariner marvelliano!

Si tratta di un’avventura diabolika effettivamente diversa dal solito, che – da quanto abbiamo letto sui social – ha fatto arricciare il naso a qualche purista un po’ troppo nostalgico, ma che noi abbiamo trovato davvero ben fatta.
Diabolik è su un’isola sudamericana per un colpo, ma qualcosa va storto, e il criminale si ritrova sott’acqua, con addosso solo il costume da bagno, braccato dalla polizia e isolato dal resto del mondo.
Lungi dal farsi prendere dal panico, comincia a riorganizzarsi… rubando portafogli (!), fino all’epilogo che – per una volta – vede Ginko sorridere beffardo…

sbam-diabolik-Inedito-febbraio-2016La trama è ricchissima, forse perfino troppo, di fatti, perfino troppo rapidi nella loro sequenza: d’altra parte, le pagine dell’albo sono come sempre 120, e forse un’idea del genere si poteva sfruttare per una storia doppia (cosa rara, ma non impossibile, nella storica collana).
Il soggetto di Mario Gomboli è stato sceneggiato da Pasini e Finocchiaro, mentre i disegni sono del duo Ricci e la copertina “Marvel” di Buffagni.
Diabolik nr. 2/2016 (anno LV) è in edicola da Astorina a € 2,50.

(Matteo Giuli)