È partita la campagna crowdfunding di ZEROI: la miniserie ambientata nel folle universo supereroistico di Tuono Pettinato, Matteo Casali e Cristian “Cinci” Canfailla.

ZEROI_FAKE_COVERDal 15 ottobre, su questa pagina di Indiegogo, è possibile sostenere il terzo progetto dell’etichetta di fumetti indipendente Radium.
«Quando un gigante barbuto inizia a seminare panico e sfasciare cose in città, gli Zeroi si attivano per scoprire da dove venga il bruto chiamato Magnitudo. Mentre il trio capitanato da Ferrotipo cerca di arginare la furia distruttiva, Gecko e Gattopardo indagano separatamente, ma le loro strade sono destinate a incrociarsi. E mentre gli Zeroi ne sbagliano una dopo l’altra, qualcuno trama nell’ombra per fare di Magnitudo una forza del male…»

Zeroi è la terza miniserie (dopo il successo di Rim City e di Quebrada – Seconda caduta) della nuova etichetta indipendente Radium. Un’avventura folle e coloratissima di 80 pagine a colori in formato comic book, dedicata al più assurdo gruppo di supereroi che potete trovare sulla carta stampata. Sceneggiatura dell’improbabile duo Tuono Pettinato / Matteo Casali, disegni di Cinci e copertine di Lorenzo De Felici.

La campagna di crowdfunding prenderà il via giovedì 15 ottobre sulla piattaforma Indiegogo, e avrà un’impostazione simile a quelle che hanno fatto la fortuna dei progetti Rim City (scritto da Alessandro “DocManhattan” Apreda e illustrato da Daniele Orlandini, in fase di stampa e in uscita a Lucca nella doppia edizione “speciale per sostenitori” e saldaPress) e QuebradaSeconda Caduta (scritto da Matteo Casali e illustrato da Michele Bertilorenzi, in corso di realizzazione). Ci saranno però alcune novità. Sul fronte dei perk aumentano le possibilità di entrare nella storia come comparse ma anche come co-autori del design di alcuni character e saranno realizzate delle maquette di Gecko in tiratura limitatissima (25 esemplari) dipinte a mano. Verrà ripreso il perk Blanco già testato con successo su Quebrada, che permetterà ai fan di avere un’edizione speciale con cover in bianco personalizzata dagli autori del progetto e bolle in pentola qualche novità sul fronte delle t-shirt.

VEROEROEGli utenti potranno contribuire alla campagna di finanziamento prenotando una ricompensa (i “perk”) da ricevere a conclusione della campagna, qualora questa raggiungesse il suo obiettivo. Le ricompense proposte spazieranno dall’edizione digitale della miniserie (prenotabile a 5 € in linea con uno dei principi fondanti del Progetto Radium) agli incontri con gli autori del fumetto, passando per gadget, variant edition e opportunità di partecipazione attiva allo sviluppo creativo del fumetto.

Le edizioni cartacee di ZEROI, in variant edition esclusiva per i partecipanti alla campagna di finanziamento, saranno prodotte in collaborazione con il partner editoriale saldaPress e avranno un costo base compreso fra i 22 (versione paperback) e i 30 € (versione hard cover).

Sulla pagina Facebook di Radium sono già iniziati a trapelare alcuni dettagli sul mondo di Zeroi. L’identità di nuovi personaggi e il coinvolgimento di altri professionisti del fumetto italiano saranno diffuse durante tutti i giorni di campagna.

GLI AUTORI

Classe 1976, Tuono Pettinato (al secolo Andrea Pagliaro) muove i primi passi nel mondo del fumetto con il collettivo Fratelli del Cielo e la factory artistica Donna Bavosa. Autore di fortunate serie umoristiche, fra le quali Ricattacchiotti (Repubblica XL), Viaggio in Italia (Linus) e Mediocri (Internazionale), ha pubblicato per Rizzoli Lizard i volumi Garibaldi, Enigma – la strana vita di Alan Turing e Nevermind.

Lo sceneggiatore Matteo Casali esordisce con la serie indipendente Bonerest, pubblicata anche negli Stati Uniti. Ha creato Quebrada, Silent Dance e Sotto un Cielo Cattivo e ripreso l’opera di Hugo Pratt con Gli Scorpioni del Deserto. Dal 2003 scrive albi per DC Comics e nel 2009 inizia a collaborare con Marvel Comics. Recenti i suoi lavori su Kriminal (Mondadori) e Dylan Dog (Bonelli). Insegna Sceneggiatura e Storytelling all’ABA di Bologna e alla Scuola Internazionale di Comics.

Cristian “Cinci” Canfailla è un giovane illustratore formatosi all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. Ha esordito con 100 grandi personaggi D’Europa e 100 grandi personaggi D’Italia (Editrice Giunti) ed è copertinista della serie Prigioniero 8 (Damage Comix). Al momento sta lavorando ad un fumetto chiamato Chunks con lo sceneggiatore Matt Garvey.

A coordinare il lavoro del team di Zeroi ci sarà l’editor radiattivo Giovanni Barbieri (Intrepido, Bonelli, Rai, ecc.), docente di sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze e Reggio Emilia. Le copertine saranno invece affidate alle matite di Lorenzo De Felici (vincitore del premio Boscarato 2014 per Orfani e collaboratore di Bonelli, Ankama, Marvel, Disney, ecc.).

Per maggiori informazioni consultate i canali ufficiali di Radium, o incontrate di persona i suoi (f)autori al prossimo Lucca Comics (presso lo stand di saldaPress).

(comunicato stampa)

Post correlati