50 anni di carriera: un traguardo non certo alla portata di chiunque, soprattutto se trascorsi sempre su pregevoli livelli qualitativi.
È questo il caso di Giorgio Montorio, artista che, dal 1964 ad oggi, ha prestato i suoi pennelli  ad editori quali Sansoni, Nerbini, Edifumetto, Mondadori e soprattutto Astorina, dove è divenuto una delle colonne di Diabolik.

Domenica 21 giugno 2015 a Cervia (RA), nell’ambito della giornata (con inaugurazione “diabolika” del giardino cittadino e pranzo pure “diaboliko”) che farà da anticipazione all’edizione 2015 di Un’estate diabolika (27 agosto – 18 settembre, sempre a Cervia), verrà presentato il volume celebrativo sull’opera di Montorio.

Il volume conterrà anche le quattro tavole dell’albetto L’ospite inatteso, storia ideata dall’Associazione Menocchio (organizzatrice dell’evento romagnolo), scritta da Mario Gomboli e ottimamente disegnata da Antonio Montanaro. Un omaggio alla carriera e alla dedizione di Giorgio Montorio, qui messo a diretto contatto con Diabolik ed Eva Kant.

Dalla Sbam-redazione, grandi congratulazioni al maestro Montorio!

diabolik_montanaro

Post correlati