Clicca QUI per scaricare Sbam! Comics nr. 21 in formato pdf sul tuo computer
Oppure leggilo online cliccando sull’icona qui sotto

Se vuoi CLICCA QUI per scaricare GRATIS anche tutti gli altri numeri di Sbam! Comics
IN QUESTO NUMERO 21:

Sbam_21_coverÈ stata la prima eroina-donna ad avere una testata tutta sua in Casa Bonelli (sì, lo sappiamo, c’era già stata Legs Weaver, ma era comunque uno spin-off di Nathan Never), e non solo in Bonelli, visto che comunque le eroine “scritte nel titolo” sono sempre state poche. È l’unico personaggio seriale di Sua Maestà Giancarlo “Ken Parker” Berardi attualmente in edicola, e anche la sua serie più longeva: riscuote da oltre 17 anni lusinghieri risultati di vendita. Annovera nel suo staff matite di prim’ordine del panorama delle Nuvolette italiane. Ed ha appena festeggiato la duecentesima uscita.
Ce n’era abbastanza per decidere subito di dedicare a lei la cover di questo numero della vostra rivista fumettosa digitale preferita: e infatti è stata Julia Kendall ad accogliervi sulla nostra prima pagina, così come l’ha disegnata Claudio Piccoli (e colorata Fabio Margarita).

INTERVISTE. Ma cosa vuol dire disegnare un personaggio come la criminologa di Garden City, con avventure dove il dialogo ha certamente larga prevalenza sull’azione? Ce lo hanno spiegato lo stesso Claudio Piccoli e Cristiano Spadoni, copertinista ufficiale della serie di Julia, nelle nostre interviste.
Giancarlo Berardi però, proprio nello stesso periodo, è sotto i riflettori anche per la recente pubblicazione dell’attesissima, inedita ultima storia di Ken Parker. Lo abbiamo quindi incontrato – ovviamente insieme all’eterno sodale Ivo Milazzo – per parlare di entrambi questi prestigiosi traguardi.

STAR WARS/SECRET WARS. Un traguardo pure doppio ed ugualmente prestigioso è quello raggiunto anche dal grande Simone Bianchi, uno degli autori italiani più apprezzati oltreoceano: la Marvel lo ha coinvolto a vario titolo sia sul progetto Star Wars che sul mega-evento Secret Wars. Due “guerre” marvelliane per Simone, dunque. E noi lo abbiamo visto realizzare una delle ultime tavole di Guerre Stellari davanti ai nostri occhi avidi!

INIZIATIVE. Ma non ci siamo occupati solo di grandi autori affermati: secondo la filosofia di Sbam!, eccovi anche una nutrita compagine di autori emergenti (o aspiranti tali), come lo staff di Artsteady – che ha recuperato le vecchie commedie sexy degli anni Settanta per trasformarli in fumetti – o il validissimo Salvo Cuffari con il suo progetto The Crossing.

Con la stessa filosofia, ecco i FUMETTI chepotete leggere su questo numero: le strip umoristiche cine-ispirate di Alessandro Croci e del duo Torti-Passamani, le storie brevi di D’Aquino-Iannizzotto e di Marcello Bondi (disegnate da Mattia Marini e Marco Renna) e le illustrazioni manga di Rei Hasegawa.

Tra RECENSIONI di albi da edicola e volumi da libreria, news cartoon/cinematografiche e notizie varie, si completa questo nuovo numero.

Come sempre, vi aspettiamo su ogni uscita della nostra rivista digitale, ma anche su questo sito, nel nostro gruppo di Facebook e su Twitter.

Sbam! a tutti voi!

La Redazione