Ci era già capitato di parlare di quest’opera nella nostra rubrica dedicata al Fumetto Vintage: sì, perché chiunque ami il fumetto umoristico adora inevitabilmente Jacovitti; e chi apprezza Jacovitti non può non notare subito la sua opera più controversa, quel Kamasultra che diede grande scandalo all’epoca, ma con cui l’artista – con i testi di Marcello Marchesi –  riuscì a portare nel mondo di Cocco Bill e Pippo, Pertica e Palla l’opera erotica più famosa di tutti i tempi. Ovviamente, a modo suo.

JACOVITTI-KAMASULTRA-NpeOggi è la Nicola Pesce Editore a riproporre il Kamasultra in libreria, «in una edizione critica cartonata che riporta fedelmente i colori utilizzati dal maestro termolese e che importa in Italia una grande quantità di tavole inedite pubblicate soltanto nell’edizione francese», spiega la presentazione.
Infatti, il volume comprende  «numerose tavole “erotiche” o “pornografiche” completamente inedite, ritrovate dopo una lunga ricerca negli archivi dell’erede, nonché, per la prima volta, le tavole realizzate per Playmen alla fine degli anni Settanta (…). Compaiono anche una grande quantità di schizzi giocosamente pornografici mai pubblicati prima. Il volume è corredato da un’ampia prefazione di Gianni Brunoro che lo spiega e lo contestualizza».

Il volume è uscito in libreria il 30 aprile 2015: 88 pp, cartonato, € 19,90.

Post correlati