AMYScoverAmys, l’associazione culturale che raduna i fans di Martin Mystère (anzi, per essere precisi, i “nipoti” del BVZM) ha realizzato un albetto, riservato agli iscritti, davvero peculiare.
È ben noto che Bonelli Editore non ami i team-up, ovvero le avventure-incontro di due o più eroi di testate diverse. Ci sono state naturalmente alcune eccezioni (memorabili quelle tra lo stesso Martin e Dylan Dog, Nathan Never e perfino Zagor, seppure sotto mentite spoglie), ma parliamo comunque di fatti rari.
Il fascicolo di Amys – che non a caso si intitola appunto Incredibili incontri – non solo ripercorre tutti  i meeting mysteriani con altri eroi bonelliani, ma ne propone alcuni nuovi e personalissimi, seppure nello spazio di un’unica tavola, affidandone la realizzazione ad altrettanti autori. Ecco quindi il BVZM in compagnia di Brendon (disegno di Lola Airaghi), Ken Parker (Carlo Ambrosini), Napoleone (Paolo Bacilieri), Dampyr (Alessandro Bocci), Nathan Never (Stefano Casini), Lilith (Luca Enoch), Dylan Dog (Nicola Rubin) e ovviamente Tex (Giovanni Romanini). La copertina “di gruppo” (la vedete in alto aperta) è di Fabio Piacentini.
La resa è notevole e l’idea avvincente (non a caso – eh! eh! eh! – l’avevamo fatto anche noi, mettendo insieme Dampyr e Zagor sulla cover di Sbam! nr. 10, opera di Fabiano Ambu), e chissà non ispiri i vertici di via Buonarroti per qualche operazione appetitosa…

Post correlati