Il mondo dei dinosauri – Dal 24 aprile al 13 luglio 2014 – Fermo Immagine – Via Gluck 45, Milano – Orari: da martedì a domenica 14.00-19.00 – Ingresso: 5 € (ridotto 3 €)

mondo_dinosauriNel 1914, esattamente 100 anni fa, faceva la sua comparsa il primo dinosauro della storia del cinema: un tenero brontosauro a cartoni animati di nome Gertie, protagonista di un breve film firmato dal grande Winsor McCay. Da allora i dinosauri non hanno più abbandonato i grandi schermi comparendo in migliaia di pellicole, proponendosi di volta in volta come feroci creature assetate di sangue o animali indifesi in fuga dalla furia distruttiva dell’uomo, ma anche simpatici protagonisti di serie televisive e a cartoni animati. Per celebrare questo anniversario Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano, per festeggiare anche il 60° compleanno del mitico Godzilla, allestisce una mostra speciale dedicata ai dinosauri così come ci sono stati raccontati in esattamente 100 anni di grande cinema tra fantasia e ricerca scientifica.
Più di 100 manifesti cinematografici di vario formato, locandine, fotobuste, soggettoni e foto di scena originali raccontano questo percorso fantastico inseriti in un allestimento che propone anche modellini scientifici in scala, statue e tante sorprese. Grazie alla collaborazione di LEGO®, sarà esposto un meraviglioso stegosauro lungo più di tre metri e mezzo composto da 70.000 mattoncini! In mostra sarà presente una ricostruzione a grandezza naturale della testa di uno Spinosauro, uno dei dinosauri più presenti sui set di ogni epoca, gentilmente messa a disposizione da Dinosauri in Carne e Ossa.
FlintstonesIn collaborazione con ITLug verranno anche esposti alcuni diorami in mattoncini LEGO® creati appositamente per la mostra a tema preistorico: i migliori verranno premiati con set ufficiali LEGO®.

Grazie ad un percorso a tappe si potranno scoprire le diverse chiavi di lettura con cui il cinema ci ha raccontato i dinosauri. Si parte con celebri film che ci hanno svelato mondi fantastici interamente popolati da animali preistorici più o meno credibili, come quelli ispirati a due grandi romanzi di genere come Viaggio al centro della terra di Jules Verne (dalla versione cinematografica firmata da Henry Levin con James Mason nel 1959 alla versione 3D firmata da Eric Brevig nel 2008) e Il mondo perduto di Arthur Conan Doyle (con ben otto trasposizioni cinematografiche che vanno dal 1925 al 2005). Non mancherà una grande sezione riservata ai dinosauri “animati”, con un doveroso omaggio a Gertie (1914) fino al recentissimo A spasso coi dinosauri (2014), passando per capolavori come Fantasia (1940) di Walt Disney (con il celebre episodio dei dinosauri che si muovono a ritmo di musica sulle note di Stravinskij), il disneyano Dinosauri (2000), il capolavoro prodotto da Spielberg Alla ricerca della valle incantata (1988) o Allegro non troppo (1976) del nostro Bruno Bozzetto (con la marcia dei dinosauri sulle note del Bolero di Maurice Ravel): di questi ultimi due saranno esposti anche due preziosi rodovetri originali autografati dai due registi. Non mancheranno ovviamente gli squinternati protagonisti de L’Era glaciale 3 (2012).
A-spasso-dinosauriUn viaggio speciale anche nel cinema anni degli anni d’oro con veri e propri cult movie come Il risveglio del dinosauro (1953) o La vendetta di Gwangi (1968), in cui compaiono feroci bestioni figli o padri dei giganteschi pseudotirannosauri con cui lotta King Kong nelle numerose trasposizioni cinematografiche dal 1933 ad oggi. Spazio anche a improbabili dinosauri immaginari, come lo scodinzolante scheletro di Tirannosauro di Una notte al museo (2006) oppure quelli che svolgono le faccende domestiche per la famiglia Flintstone nella serie a cartoni animati Gli Antenati e nei popolarissimi film con John Goodman. Non può infine mancare un vero divo squamato come Godzilla, protagonista di una trentina di pellicole tutte da scoprire e che proprio quest’anno compie sessant’anni tornando al cinema protagonista di una spettacolare pellicola ricca di effetti speciali. Simpatiche citazioni saranno dedicate anche a dinosaurini che fanno la loro comparsa in serie amatissime dai più piccoli, come il tenero protagonista della serie Ti voglio bene Denver, l’ansiogeno Rex di Toy Story e perfino il Signor Dinosauro con cui gioca sempre George, il fratellino di Peppa Pig. E tanto altro ancora…

(comunicato stampa)

Post correlati