Alcuni degli autori di Pseudostudio durante l’incontro con la Sbam-redazione: da sinistra, Alessandro Mazzetti, Luca Usai, Gianfranco Florio, Sbam-Sergio e Stefania Fiorillo

Milano, zona Porta Romana, uno dei quartieri più celebri del capoluogo meneghino, se non altro per la canzone: è qui che in questo maggio 2013 è sorta una nuova realtà davvero molto interessante per il mondo del fumetto italico, una realtà che unisce l’opera e l’esperienza di un gruppo di autori che si propongono tutti insieme al pubblico e agli addetti ai lavori.
Parliamo di Pseudostudio: un progetto nato con l’intento di “fare qualcosa” per il fumetto italiano, in un momento così difficile per l’economia in generale e per l’editoria in particolare, e nato per creare opportunità nuove per gli autori che ne fanno parte.
Tra loro ci sono disegnatori dalla grande storia in Bonelli, come Fabiano Ambu e Sergio Gerasi, altri di provenienza disneyana, più orientati al disegno umoristico, come Stefania Fiorillo, Gianfranco Florio e Luca Usai, ma anche uno specialista del disegno erotico come Alessandro Mazzetti (già ospite di Sbam! con l’intervista che potete leggere sul nr. 8 della nostra rivista, scaricabile liberamente da qui) e ancora Eliana Scozzaro con i suoi racconti, Davide Barzi (noto per il suo Don Camillo a Fumetti e per il suo lavoro sul compianto Enzo Jannacci), Maurizio Forte con le sue illustrazioni grottesce e i suoi personagi della Warner, e Massimiliano Zazzi con un ruolo più gestionale, forte della sua attività a ComiXRevolution e nella Scuola del Fumetto di Bergamo.
La Sbam-redazione li ha incontrati per farsi raccontare la genesi e gli scopi di questa iniziativa: ve ne daremo ampio ragguaglio sul prossimo numero della nostra rivista digitale, qui vi anticipiamo che abbiamo potuto chiacchierare a lungo con loro, trovando autori contenti di condividere questa collaborazione, di scambiarsi esperienze e pareri, di proporsi insieme al pubblico e al mercato. Proporranno in questo spazio eventi, manifestazioni, presentazioni e perfino tour guidati, così che appassionati o aspiranti nuovi autori possano scoprire il “dietro le quinte” della Nona Arte.

Per cominciare in bellezza, giovedì 9 maggio 2013, alle 18.00, presso la sede di Pseudostudio in via Piacenza 7 a Milano, si terrà la festa d’inaugurazione: musica e grandi ospiti (se non vi bastassero i membri dello studio stesso, s’intende!) tra cui Carlo Ambrosini (Dylan Dog, Napoleone, Jan Dix),  Alessandro Baggi (Dampyr, Dylan Dog), Max Bertolini (Nathan Never), Alessandro Bocci (Dampyr, Fawcett), Mauro Boselli (creatore di Dampyr, autore di Tex, Zagor e Dylan Dog), Fabio Celoni (PK, Topolino, Dylan Dog, Dampyr), Maria Lorenza Chidini (colorista Bonelli Editore), Luca Enoch (Dragonero, Lilith, Gea, Sprayliz), Corrado Roi (Dylan Dog, Dampyr), Stefano Vietti (creatore di Dragonero, autore di Nathan Never) oltre a Luigi F. Bona(Direttore di Wow Spazio Fumetto). Per informazioni: tel. 0249533624 – Mail: pseudostudio2013@gmail.com

(Sergio Brambilla, Antonio Marangi • 07/05/2013)