Nella giungla centroamericana, ai piedi di una piramide maya Diabolik e Eva incontrano un villaggio di indios. Povera gente ridotta in schiavitù e costretta a coltivare coca per una banda di spietati narcotrafficanti. Il loro capo esibisce fieramente un ciondolo a forma di teschio ricavato da un unico, grosso diamante, ed è proprio questo tesoro che ha portato i nostri così lontano da Clerville. Non possono immaginare che, per pura coincidenza, anche Ginko si trovi nello stesso posto, impegnato in una missione segreta. Ma, per una volta, non sarà l’ispettore il loro principale nemico.
In uscita il 1 aprile 2013 l’inedito di Diabolik nr. 4/2013 (Sangue nella giungla, aprile 2013, € 2,20)

Soggetto: Mario GomboliAndrea Pasini, da un’idea di: Diego CajelliMichele Iudica, sceneggiatura: Diego Cajelli, disegni e copertina: Enzo Facciolo, elaborazione digitale: Paolo Tani

Post correlati